Pensieri

Corso di difesa (personale & gratuito)

Be’, siamo arrivati: martedì 9 aprile si comincia.

Il corso di difesa, che abbiamo ribattezzato consapevole, organizzato grazie all’appoggio di Elisabetta Baldin (Easyvolley Desio), ha già ricevuto un cospicuo numero di pre-iscritti (anzi, pre-iscritte dato che sono tutte donne!).

Oh, ma guardate che è aperto anche agli uomini, sapete?

Sarà un corso durissimo? Diventeremo delle macchine da guerra? Cosa faremo esattamente?

Tranquilli!, niente addestramento tipo soldato Jane:

al contrario, lavoreremo inizialmente sui nostri movimenti naturali, sulla “morbidezza” più che sulla “durezza”.

Tutto questo avverrà ogni martedì (fino all’11 giugno), dalle 21.00 alle 22.30, nella palestra delle scuole medie G. Rodari a Desio.

A presto!

“Karate dō, il mio stile di vita”, di G. Funakoshi


Gichin Funakoshi, “Karate dō. Il mio stile di vita”,

trad. it. di Claudio Marsala,

1987, Edizioni Mediterranee, Roma.

ISBN 88-272-0189-0


«Molto è stato scritto sul grande maestro di karate Gichin Funakoshi, ma questa è la sua autentica autobiografia.

Continua a leggere “Karate dō, il mio stile di vita”, di G. Funakoshi

La Garissima di Cermenate – 18° Trofeo di Karate

Domenica 10 marzo 2019, una delegazione dei nostri giovanissimi allievi parteciperà alla gara organizzata dagli amici della A.S. Karate Uyeshiba Shotokan-do di Cermenate (MB).

Per i nostri sarà un’esperienza doppiamente importante: infatti, è la prima volta che le nuove leve del KCK saliranno sul tatami per una competizione. Dovranno vedersela non solo con gli avversari, ma soprattutto con sé stessi: vincere la paura di essere lì in mezzo, concentrarsi ed eseguire il proprio kata sarà solo il primo passo.

Noi non possiamo che augurar loro IN BOCCA AL LUPO!


Qui sotto il programma ufficiale della manifestazione:

EducaJudo Lab

Perché degli insegnanti di karate vanno fino a Verona a seguire un workshop promosso da EducaJUDO, che appunto si occupa di judo?!

Ecco, questo era il dubbio col quale eravamo partiti, nella fredda mattina di sabato 26 gennaio.

Come spesso capita, non bisogna mai giudicare un regalo dal pacchetto, o una persona dal vestito, o… Avete capito, no?

Continua a leggere EducaJudo Lab

Caro saluto

Visto che il nuovo anno è iniziato, e che va, per così dire, salutato, ho deciso che l’argomento di questo post sarebbe stato appunto il saluto. Sempre nell’ambito delle arti marziali, eh? Dopotutto, questo è un sito di karate-do. Sarebbe strano trovarci altro, giusto?

Ok, l’inizio è il momento buono per fare una confessione…

Continua a leggere Caro saluto

Ritmo, fratelli!

«Tempo, 109 battute al minuto,
Quando finisce forse ti sarà piaciuto,
La chiave per capire questo genere di suono,
Che a molte orecchie può sembrare frastuono,
E liberare la tua parte migliore chiudere,
Gli occhi aprire bene il cuore […]»

Cominciamo prendendo a prestito le parole di Jovanotti (ma come, non conoscete la canzone!? La trovate qui…), perché oggi si parla di tempo e di ritmo. Nel karate, ovviamente. Cosa vi aspettavate?

Il post mi è uscito piuttosto lungo, così ho preferito dividerlo in più parti. Abbiate dunque pazienza e, se gradite, buona lettura!

Continua a leggere Ritmo, fratelli!

“Karate”, di M. Nakayama


Masatoshi Nakayama, “Karate”, trad. di Hiroshi Shirai.

1975, Mondadori, Milano.

X ristampa-2005 in “Oscar Mondadori”, L.26.000/€13,43

ISBN 88-04-49712-2


«Oltre a essere una fra le più valide forme di autodifesa, il karate è un’attività agonistica completa. Arricchito da un dettagliato glossario dei termini giapponesi utilizzati, questo libro – che ancora oggi, a quindici anni dalla morte dell’autore, rimane il testo fondamentale sull’argomento – è dedicato a tutti coloro che vogliono imparare a fondo le tecniche dei colpi rapidi e potenti di quest’arte marziale. I movimenti propri del karate sono così fulminei che per restituirne visivamente ogni fase molte sequenze illustrative dell’opera sono state realizzate grazie a uno stroboscopio con un tempo di apertura di 1/10.000 di secondo, permettendo così al lettore di seguire passo dopo passo l’esecuzione dei singoli movimenti.»

Continua a leggere “Karate”, di M. Nakayama