Storia della buonanotte

Diamo a Cesare quel che… Be’, il nostro caro Cesare ci legge una storia della buonanotte: un’abitudine antica che oggi rischia di perdersi.

Dài, riscopriamo anche queste piccole cose durante la quarantena!

Sì, ma cosa c’entra col karate?

C’entra, c’entra, perché esprime cura, affetto e anche dedizione. Nonché la capacità di ascoltare, di tranquillizzare… Tutte qualità peculiari di un buon karateka.

Quindi, grazie ancora per avercelo ricordato e…

… buon ascolto!

(PS: Come ogni storia che si rispetti, c’è una morale. Chi sa dire qual è? Scrivete pure nei commenti ^_^)

Seminario Takudai 2019 (i postumi)

La buona notizia è che tutti abbiamo fatto ritorno, nessuno si è perso nella Foresta Nera o fra le Alpi Svizzere (nonostante la nebbia fitta e la pioggia battente ci abbiano provato, a farci smarrire). Anche il maestro Marco è tornato alla sua casetta svedese in tempo per godersi qualche ora di sole, prima di ri-precipitare nel buio dell’autunno boreale.

La cattiva notizia è che il seminario Takudai 2019 è stato… non proprio all’altezza delle aspettative. Forse perché ne avevamo troppe? Mah, forse…

Continua a leggere Seminario Takudai 2019 (i postumi)