Staff

Chi è Maestro?



 Maestro è colui che pone davanti a sé i suoi allievi,

sacrificando l’orgoglio e condannando la gelosia,

perché essi imparino ad eguagliarlo e a superarlo,

senza mai abbandonarlo.


Roberto Colombo

(direttore tecnico del gruppo)

Pratica karatedo da ormai 37 anni. Dopo molte soddisfazioni in campo agonistico, passa all’insegnamento nel 1988.  
Nel 1991 si diploma attraverso i corsi dell’Assessorato all’Istruzione della Regione Lombardia, con attestato di “Qualificazione Professionale all’insegnamento della Difesa Personale, con specializzazione Karate”.  La sua passione lo ha portato alla costante ricerca di un karate-do di qualità, seguendo lezioni con grandi maestri quali: Taiji Kase, Yoshiaru Osaka, Yasunari Ishimi, Zenei Oshiro, Masaru Miura, Shiro Asano, Akio Nagai, Shinji Akita, Tatsuya Naka, Manabu Murakami; e poi: Roberto Fassi, Ilija Jorga, Seied Jamalladin Nekoofar, Nando Balzarro, Alessandro Febbo, Didier Lupo.


Marco Lorenzi

(istruttore, III dan)

Si è formato tecnicamente all’interno della scuola fin dalla tenera età. Ha ampliato il suo sapere di karateka approcciando anche altre arti marziali, come la Muay Thai. Al contempo si è dedicato alla pesistica, migliorando le sue conoscenze tecniche e preparatorie  del sistema neuromuscolare.  
Dottore in biotecnologie, è attualmente “in prestito” alla Uppsala University, in Svezia, come  ricercatore di Molecular Biomimetics.


Riccardo Bruno

(istruttore – e webmaster, III dan)

Rifiutando un appetibile futuro nella scuderia dell’Inter, il nostro ha appeso gli scarpini al chiodo per offrirsi anima e corpo alle arti marziali. Ha fatto suo il motto del KCK e da sedici anni plasma e modella la sua tecnica sul tatami. Fisico per passione, scrittore per vocazione, si dimostra studioso in eterno cammino anche nel Budō, avendo affiancato al karate-dō la pratica dell’aikidō e del kenjutsu. Riccardo, col tempo, è diventato colonna portante della scuola, rivestendo con competenza e dedizione ruoli di responsabilità.

(ndr: la presente biografia non è stata scritta né AUTORIZZATA dal medesimo)