KCK – Homepage

 

Karate-do, ovvero “la Via della Mano Vuota”, è un’arte marziale originaria delle isole Ryukyu, a metà strada fra Giappone e Cina.

Nato come sistema di lotta per chi era sprovvisto di armi (di qui l’enfasi sulla “mano vuota”), grazie al paziente lavoro di un ex-insegnante elementare, il maestro Gichin Funakoshi, viene diffuso prima in Giappone e poi nel resto del mondo.

Molte cose sono cambiate da allora: da sistema pratico per l’autodifesa a mani nude, il karate-do diventa una disciplina marziale volta al rafforzamento di corpo e animo.

Oggi il karate-do conta milioni di praticanti sparsi nei cinque continenti.



Il Kanku-dai Club Karate-do Desio nasce nell’ottobre del 1988, quando il giovane maestro Roberto Colombo ridà vita al KCK Desio fondato dal maestro G. Zandonà, i cui allievi si erano ormai dispersi.

Con impegno e costanza, passione e disciplina, attraverso numerose difficoltà, nei successivi trent’anni il KCK Desio diviene una solida realtà nel panorama delle arti marziali in Lombardia. Il nostro entusiasmo e l’energia profusa nel karate-do rimangono a tutt’oggi immutati.


(un pensiero alla memoria del maestro Taiji Kase, ispiratore del karate-do praticato in questa scuola)

Taiji Kase, 1929-2004
(credits: www.ksk-academy.org)